Sai cosa mangi?

Quanti ingredienti occorrono per ottenere una porzione di patatine fritte?

Quanti ingredienti possiamo trovare in una porzione di patatine fritte di un fast food?

1.Raccolte, pulite, tagliate e scottate;
2.Spruzzate con una miscela di:
oli vegetali vari (colza, soia, soia idrogenata)
aromatizzanti:
– sapore di manzo (non sono vegetariane),
– grano idrolizzato (contengono tecnicamente glutine),
– latte idrolizzato,
– acido citrico,
– polidimetilsilossano (Pmds), una sostanza (della «famiglia» del silicone) che serve per proteggere le patatine dalle alte temperature,
– terz-butil-idrochinone (Tbhq), – un composto chimico che serve per conservare le patatine,
– il destrosio (uno zucchero) che viene aggiunto per assicurarsi che le patatine mantengano il loro colore dorato
3.Vengono salate;
4.Sottoposte a un congelamento rapido;
5.Impacchettate per poi essere spedite nei vari fast food;
6.Vengono fritte una seconda volta.

Una donna adulta ha bisogno di circa 2.000 kcal al giorno…

Quante ne assumerebbe con un ipotetico pasto in un fast food?

E’ importante notare il contenuto di zuccheri, grassi e sale all’interno di questi menu!!!!

…altri esempi!

…e da bere?

print