Celiachia

gluten free La celiachia è l’intolleranza al glutine. Il glutine è un complesso proteico che si forma attraverso il contatto della gliadina e della glutenina con l’acqua. Esso determina il volume e l’aspetto degli impasti, conferendo viscosità ed elasticità. Abbiamo tre tipologie di alimenti:

Alimenti permessi, cioè quegli alimenti naturalmente privi di glutine:

  • cereali: riso, mais, grano saraceno, miglio, quinoa e amaranto
  • carni e pesci senza l’aggiunta di altri ingredienti
  • latte, latticini e formaggi non miscelati con altri ingredienti
  • verdure a e legumi
  • frutta
  • grassi, spezie e condimenti

Alimenti a rischio, cioè gli alimenti che potrebbero contenere glutine o potrebbero essere contaminati in fase di lavorazione, per essi è necessario controllare la lista degli ingredienti:

  • cereali: mix di farine, risotti pronti, pop corn confezionati
  • Carni e pesci: salumi e insaccati, piatti pronti, uova pastorizzate, surimi
  • latte, latticini e formaggi: latte, panna e/o yogurt con aggiunta di altre sostanze
  • verdura e legumi: preparati già pronti
  • frutta: frutta candita, frullati e farine di frutta secca
  • salse, dadi, gelatina alimentare, sughi pronti, etc

Alimenti vietati, cioè quegli alimenti che naturalmente contengono glutine:

  • cereali: grano/frumento, orzo, farro, segale, avena, kamut, etc
  • carne e pesci: prodotti impanati
  • latte, latticini e formaggi addizionati con avena o al malto o impanati
  • verdura e legumi: minestroni che contengono cereali vietati, verdure infarinate o impanate, etc
  • frutta: frutta disidratata e infarinata
  • varie: lievito madre,seitan, cioccolato con cereali
print